L’incredibile viaggio

Mega ciao!
Dopo 13 anni di scoperte incredibili il viaggio della sonda Cassini sta per finire. Siamo quasi arrivati alle ultime fasi della missione: il 15 settembre entrerà nell’atmosfera del signore degli anelli spaziale, raccoglierà gli ultimi dati sui suoi strati più esterni e poi espoderà esattamente come le meteore che entrano nell’atmosfera terrestre. Gli ultimi dati inviati serviranno a comprendere ancora meglio l’enorme gigante gassoso.
Aspettando fiduciosi le nuove scoperte, vi lascio con una bellissima immagine degli anelli di Saturno ripresa dalla Cassini.
A presto!

Sara

Siete pronti?

Mega ciao!
Siete pronti per l’osservazione di sabato? Incrociando le dita, sembra che il cielo sarà sereno. Speriamo di riuscire a replicare il successo della scorsa osservazione! Cominceremo ad osservare Saturno alle ore 21:00 e appena farà abbastanza buio ci sposteremo verso oggetti di profondo cielo come M57, la nebulosa ad anello che potete vedere nella gallery del sito in un’immagine ripresa proprio dal nostro osservatorio .
Per informazioni sulla serata chiamatemi al numero 3290689207.
A presto!

Sara

Buon compleanno Voyager 2

Mega ciao!
Oggi festeggiamo il quarantesimo anniversario del lancio della sonda Voyager 2. Le sonde Voyager hanno permesso di capire meglio i pianeti del nostro Sistema Solare. Sono state infatti le prime a passare vicino ad Urano e ad osservarne gli anelli scuri, non visibili prima di allora con telescopi terrestri. La sonda Voyager 2 al momento si trova a circa 114,5 UA di distanza dalla Terra, nella regione più esterna dell’eliosfera, ed è diretta verso i confini del nostro Sistema Solare. Qui sotto trovate il video girato dalla NASA che mostra il lancio delle sonde Voyager.
A presto!

Sara

TRAPPIST-1 news

Mega ciao!
Vi ricordate che qualche mese fa vi avevo parlato di TRAPPIST-1, il sistema planetario situato a circa 39 anni luce di distanza che contiene tre pianeti terrestri sistuati nella fascia di abitabilità? Gli astronomi sono riusciti a determinare l’età di questo sistema e hanno scoperto che è molto più vecchio del nostro. Infatti, mentre il Sistema Solare ha circa 4 miliardi e 500 milioni di anni, TRAPPIST-1 ha un’età compresa tra 5,4 e 9,8 miliardi di anni. Cosa può significare per la presenza di vita quest’età avanzata? Non si sa di preciso però il vantaggio di trovarsi attorno ad una stella nana rossa è che questa ha una vita molto più lunga rispetto a quella del Sole: mentre la fase principale della nostra stella ha una durata di 10 miliardi di anni, quella della stella di TRAPPIST-1 sarà di più di 13,7 miliardi di anni, ovvero superiore alla stessa età dell’Universo.
A presto!

Sara

Juno sorprende ancora!

Mega ciao!
La sonda Juno continua a sorprendere e questa volta lo fa con un’immagine della regione meridionale del Polo Nord di Giove. Qui potete ammirare un ciclone multicolore lungo circa 6000 chilometri.
A presto!

Sara

Osservatorio aperto

Mega ciao!

Domenica 6 agosto l’osservatorio sarà aperto al pubblico dalle 11:00 alle 17:30 per osservazione del Sole. Potrete ammirare la nostra stella con il telescopio solare Lunt, con cui è possibile vedere, oltre a macchie e granulosità, le mitiche protuberanze solari. Per informazioni chiamatemi al numero 3290689207 entro sabato a mezzogiorno. Vi aspettiamo numerosi!

Sara

Buon viaggio Paolo!

Ciao a tutti!

Tra poche ore l’astronauta italiano Paolo Nespoli partirà a bordo della navicella Soyuz alla volta della Stazione Spaziale Internazionale. Durante la sua carriera Nespoli ha avuto modo di viaggiare sia a bordo dello Space Shuttle che della Soyuz e i suoi racconti sulle due missioni sono leggendari! Non vedo l’ora di sentirlo parlare anche dei cinque mesi che passerà sulla ISS in questo terzo viaggio spaziale!

Qui sotto trovate il link per seguire in diretta il lancio della Soyuz, previsto tra circa cique ore:

https://www.nasa.gov/multimedia/nasatv/index.html#public

Auguriamo a Paolo Nespoli un buon viaggio e un’altra missione costellata di successi!

A presto!

Sara

Apollo 11

Ciao a tutti!

Oggi è una data importante: è l’anniversario della prima passeggiata lunare! Il 20 luglio del 1969, gli astronauti Neal Armstrong e Buzz Aldrin si trasferirono sul LEM Eagle, si staccarono dal modulo di comando lasciando Michael Collins ad orbitare attorno alla Luna e cominciarono la discesa verso il nostro satellite. Ad un certo punto però si accorsero che la zona scelta per l’atterraggio non era liscia come si pensava. Quindi che fare? Abortire la missione come da ordini della NASA in caso ci fossero stati problemi? Assolutamente no! I due astronauti volevano atterrare e diventare i primi esseri umani a camminare sulla Luna. Quindi hanno pilotato velocemente il LEM fino ad una zona dotata di terreno liscio e regolare e finalmente Armstrong pronunciò le parole sognate da tutti: “Houston, Tranquillity Base here. Eagle has landed.”, cioè “Houston, qui base Tranquillità. Eagle è atterrata”. Ce l’avevano fatta! Erano i primi uomini sulla Luna!

A presto!

Sara

Osservazione straordinaria del Sole

Mega ciao!

Domenica 23 luglio dalle ore 11:00 alle 17:30 l’osservatorio sarà aperto per osservazione del Sole. Potrete ammirare la granulosità e le protuberanze solari. Per informazioni chiamatemi al numero 3290689207. Vi aspettiamo numerosi!

Sara