Un po’ di foto dell’eclissi

Mega ciao!

Vi è piaciuta l’eclissi di Sole della settimana scorsa? Noi astrofili l’abbiamo seguita bene tra una nuvola e qualche goccia di pioggia. Qui sotto trovate le foto scattate da Giuseppe Peltran con il Lunt del gruppo.

Il Lunt è un telescopio solamente solare che permette di osservare, oltre alle macchie solari (quando ci sono) e alla granulosità, le protuberanze, cioè i getti di materia che partono dal Sole e vengono sparaflashati nello spazio. Anche se viste al telescopio sembrano piccole, le protuberanze sono enormi: pensate che sono più grandi della Terra e, alcune volte, superano le dimensioni di Giove, che con i suoi 142984 km di diametro è il pianeta gigante del Sistema Solare. Ogni volta che guardate il Sole ricordatevi di utilizzare un filtro solare, altrimenti vi parte la retina.

Cos’altro possiamo osservare in questo periodo? La Luna è appena oltre il primo quarto e regala sempre uno spettacolo sensazionale. Ma nel periodo estivo ci sono tanti oggetti di profondo cielo che possiamo osservare. Quali sono?

Lo scopriremo nella prossima puntata!

A presto!

Sara

Eclissi e conferenza

Mega ciao!

Siete riusciti ad osservare l’eclissi di Sole? Da casa mia si vedeva, tra una nuvola e l’altra 🙂 Uno spettacolo pazzesco 🙂

Vi ricordo che alle 14:30 ci sarà la quinta conferenza dei “Laura Bassi” Colloquium Series. Questo giro Elena Redaelli ci parlerà di “Molecular fractionation in star forming regions”. La conferenza sarà in inglese, ma tranquilli che l’inglese scientifico è semplice. Potete seguire l’evento su Zoom o sul canale YouTube di EduInaf. Vi ricordo che potrete interagire con la relatrice scrivendo le vostre domande tra i commenti del video YouTube o attivando il vostro microfono su Zoom.

Intanto, se vi va, mandatemi i vostri commenti sull’eclisse di oggi 🙂

A presto!

Sara

https://www.google.com/url?q=https%3A%2F%2Fus02web.zoom.us%2Fj%2F5772561527&sa=D&sntz=1&usg=AFQjCNHvbjupmqNx05oJglp7Pwd8FkGSdw

L’eclissi sta arrivando

Mega ciao!

Vi ricordo che domani, oltre al quinto seminario dei “Laura Bassi” Colloquium Series, ci sarà un’eclissi anulare di Sole. Qui in Italia ad essere oscurata sarà solo una piccolissima fettina della nostra stella, ma sarà ugualmente uno spettacolo da non perdere. L’evento dovrebbe cominciare poco dopo le 11:30 e terminare poco dopo le 13:00 (con gli orari mi sono tenuta un po’ larga…cominciate ad osservare presto in modo da non perdervi il momento del contatto!). Armatevi di telescopio, ma mi raccomando: NON osservate il Sole senza filtro solare!!!!

Se non avete il telescopio potete seguire l’evento sul canale YouTube di Edu INAF.

Preparatevi al meglio per questa fantastica eclissi di Sole e, per favore, cominciate adesso a soffiare: domani voglio un bel cielo sgombro dalle nuvole!

A presto!

Sara

Quinto seminario dei “Laura Bassi” Colloquium Series

Mega ciao!

Questo giovedì alle 14:30 ci sarà il quinto seminario dei “Laura Bassi” Colloquium Series. Questo giro Elena Redaelli, che recentemente ha vinto una posizione al Max Planck Institute for Extraterrestrial Physics, ci parlerà di “Molecular fractionation in star forming regions”. Il seminario sarà in inglese. Potete seguirlo su Zoom (link qui sotto) o nel canale YouTube di EduInaf. Vi ricordo che durante la conferenza potrete interagire con la relatrice scrivendo le vostre domande tra i commenti del video YouTube o attivando il vostro microfono su Zoom.

Vi aspettiamo numerosi!

A presto!

Sara

https://www.google.com/url?q=https%3A%2F%2Fus02web.zoom.us%2Fj%2F5772561527&sa=D&sntz=1&usg=AFQjCNHvbjupmqNx05oJglp7Pwd8FkGSdw

Buon terzo anniversario!

Mega ciao!

Vi ricordate il 2018? Era l’anno del 40° anniversario del nostro gruppo astrofili e per festeggiarlo in grande stile abbiamo organizzato una serie di eventi, tra conferenze, osservazioni astronomiche e una mostra di astronomia. L’organizzazione è cominciata l’anno prima, quando mi sono chiesta: “Cosa possiamo fare per rendere il 40° anniversario memorabile? Chi possiamo chiamare?”

Così il 24 aprile del 2017 ho iniziato a mandare mail ad alcuni importanti astrofisici tra cui il Prof. Kip Thorne, che ha risposto dopo soli 10 minuti dicendo che riceve 100 inviti all’anno, che di solito ne seleziona 15 e che poteva farmi sapere entro giugno se sarebbe potuto venire. Il 28 giugno ho passato l’esame di Astrofisica delle galassie, ma di Kip ancora nessuna notizia. Il 1° luglio abbiamo fatto osservazione pubblica in osservatorio e finito tardissimo per spiegare al meglio gli oggetti di profondo cielo. Il 2 luglio 2017 mi alzo, accendo il computer, entro nella mail e…..baaaaam! Trovo la mail di Kip che dice che era disponibile a venire a Schio a maggio 2018! E’ stato pazzesco! Se ci ripenso mi riparte la tachicardia.

Da quel momento è partita tutta la macchina organizzativa, tra ricerca di sponsor (che ringrazio di nuovo), affitto del teatro Astra (per cui ringrazio ancora il Comune di Schio) e noleggio dell’impianto di traduzione simultanea con cuffie per tutti (bisognava fare le cose per bene!). Il 3 ottobre 2017 ero in dipartimento di Astronomia a Padova. Finita la lezione io e Ale stavamo aspettando gli amici per pranzare insieme. Guardo il cellulare e trovo la notizia del giorno: Kip Thorne ha vinto il Premio Nobel per la Fisica 2017 per la scoperta delle onde gravitazionali. In quel momento il nostro evento ha fatto decisamente un bel salto di qualità: a Schio non era mai passato nessun premio Nobel…

Il 23 maggio 2018 è stata una giornata pazzesca! Kip è una persona stupenda. Ha incontrato tutti i membri del gruppo in sede, tenuto una conferenza bellissima davanti ad un Teatro Astra pieno (875 posti…sold out) e si è fermato per fare foto e autografi a tutti (tra cui mezzo dipartimento di Astronomia dell’Università di Padova…grandi!). E’ stato un onore per me conoscerlo e introdurre la sua conferenza. Sono stata veramente felice di vedere come l’astronomia riesca ad attirare tantissime persone. La sete di conoscenza non deve mai lasciarvi!

Grazie di nuovo a tutti quelli che hanno partecipato e soprattutto a Kip!

Per celebrare il terzo anniversario di questo evento pazzesco qui sotto trovate il link della conferenza (ovviamente in inglese).

Buona visione!

A presto!

Sara

3, 2, 1…fine corso!

Mega ciao!

Dopo dieci lezioni che ci hanno portati a spasso per l’Universo e un gran finale sulla scienza nei film di fantascienza, il nostro corso avanzato di astronomia è terminato. Sono molto felice di vedere che gli argomenti astronomici affascinano sempre persone di tutte le età (i partecipanti avevano età dagli 8 ai 79 anni) e che anche stavolta ci siamo espansi oltre regione.

Grazie a tutti i partecipanti! Speriamo di essere riusciti a trasmettervi un po’ della nostra passione per l’Universo 🙂 Vi aspettiamo a Schio non appena la situazione Covid lo consentirà!

A presto!

Sara

Terzo seminario dei “Laura Bassi” Colloquium Series

Mega ciao!

Oggi alle 14:30 su zoom e sul canale YouTube di EDU INAF ci sarà la terza conferenza dei “Laura Bassi” Colloquium Series. Mirjana Povic ci parlerà di “Green valley galaxies and the role of AGN in galaxy evolution”. La conferenza sarà in inglese e vi ricordo che potete interagire con la relatrice scrivendo le vostre domande tra i commenti del video YouTube o attivando direttamente il microfono su Zoom. Per maggiori info cliccate sul link qui sotto.

A presto!

Sara

https://sites.google.com/inaf.it/laurabassiseries

Nuovo seminario dei “Laura Bassi” Colloquium Series

Mega ciao!

I “Laura Bassi” Colloquium Series, la serie di seminari organizzati dall’INAF per far conoscere il lavoro di ricerca di giovani astronome, ripartiranno la settimana prossima. L’11 marzo alle ore 14:30 Silvia Celli ci parlerà di “The search for Galactic PeVatrons: gamma-ray and neutrino signatures”. Potete seguire l’evento in diretta YouTube sul canale di EDUINAF oppure tramite la piattaforma Zoom (fino ad esaurimento posti). Vi ricordo che la conferenza sarà in inglese e che potete interagire con la relatrice scrivendo le vostre domande tra i commenti del video YouTube o attivando il vostro microfono su Zoom. Per maggiori informazioni sull’evento qui sotto trovate il link del sito ufficiale dei seminari.

A presto!

Sara

https://sites.google.com/inaf.it/laurabassiseries/program?authuser=0

Pronti per l’ammartaggio?

Mega ciao!

Siete tutti pronti per l’ammartaggio? Oggi Perseverance arriverà su Marte e ammarterà nel craterer Jezero, dove raccoglierà dei campioni di terreno da analizzare. Il cratere Jezero è stato scelto in quanto un letto di fiume secco vi entra e uno ne esce, quindi un tempo era pieno d’acqua. Le condizioni potrebbero essere state ideali per lo sviluppo della vita. Perseverance cercherà tracce di vita presenti e/o passate. Se riuscisse a trovare qualcosa ci porterebbe più vicini a capire come si è sviluppata la vita sulla Terra. La NASA vi porterà verso l’ammartaggio con una serie di dirette che vi accompagneranno tutto il giorno. Per seguire gli eventi collegatevi al link qui sotto!

A presto!

Sara

https://www.nasa.gov/multimedia/nasatv/index.html#public

“Laura Bassi” Colloquium Series

Mega ciao!

Domani sarà la giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza. Per l’occasione l’INAF inaugurerà i “Laura Bassi” Colloquium Series, una serie di seminari sul lavoro di ricerca di giovani astronome. Il seminario di domani dal titolo “Dynamical evolution of supermassive black hole binaries across time and space” si terrà in diretta Zoom e YouTube alle ore 14:30. Per seguire l’evento collegatevi al canale YouTube di EDU INAF!

A presto!

Sara

https://www.youtube.com/channel/UCNQdg6r8s6kcI0_OFOKh_-w